Poltrone Delfino, Erberto Carboni per Arflex

Descrizione:

Coppia di poltrone Delfino, progettate da Erberto Carboni per Arflex e prodotte a partire dal 1954.
Presentano una struttura di due elementi tubolari, sedile e schienale collegati da due braccioli in fusione di lega leggera, imbottitura in espanso, rivestimento in tessuto nuovo e gambe in metallo smaltato.
La Delfino di Erberto Carboni è una produzione rilevante dell’arredamento ‘organico’, un filone di produzione che a partire dagli anni ’50 del XX secolo si ispira alle forme della natura.
Nello specifico, il nome è preso in prestito dal più famoso mammifero marino: la poltrona presenta infatti braccioli come pinne e un corpo sinuoso come quello di un delfino.

Dimensioni: altezza: 85 cm, larghezza: 71 cm, profondità: 83 cm, altezza seduta: 40 cm

Copertina Domus numero 310, Settembre 1955.
Bibliografia:

– G. Gramigna, Repertorio del design italiano 1950-2000 per l’arredamento domestico, Allemandi, Torino 2003, vol. 1, p. 35;

– Domus numero 310, Settembre 1955.

Antiquariato, Arte e Design

Antiquariato, Arte e Design

FineArt è il nuovo ambizioso progetto Di Mano in Mano che propone un’esclusiva scelta di opere di antiquariato e design, presentandole per la loro singolarità e unicità.

Contattaci per ricevere maggiori informazioni o per fissare un appuntamento
Oppure chiamaci o contattaci su WhatsApp